Ricerca infiltrazioni acqua

Ricerca perdite occulte

Le perdite occulte sono davvero subdole; possono provenire da una tubatura o da una canaletta nascosta della quale non sapete neanche l’esistenza. E appena vi accorgete del problema le spese sono già considerevoli. Se l’impianto idraulico ha deviazioni difettose eseguite tempo addietro e mai dichiarate, e per disgrazia passano dentro alle pareti, l’effetto della sventura sarà immediato.

Ricerca infiltrazioni acqua

Perchè scegliere ricerca perdite occulte

Una macchia d’acqua apparirà immediatamente sul muro; sarete costretti a correre ai ripari in fretta e furia senza preventivo alcuno, accettando qualsiasi parcella per non peggiorare ulteriormente la portata dei danni. Nel caso di una fuga d’acqua sotterranea le casistiche sono ancora più delicate; sono pochi i professionisti abilitati alla ricerca perdite occulte.

Metodi di localizzazione delle perdite occulte offerti

Il fai da te quando si parla di tubature interne ed esterne è sempre da evitare. Se la perdita si trova nella canalizzazione esterna dell’immobile dovrete attendere che l’acqua sprecata arrivi fino alla superficie del suolo per rendervi conto della rottura sopravvenuta. Lo stesso vale se l’impianto idraulico difettoso passa sotto ai pavimenti. Dovrete aspettare di vedere i muri impregnati alla base del battiscopa per capire che ormai sarà troppo tardi; a meno che non siate abituati a guardare ogni tanto i numeri del contatore.

L'importanza delle ricerche perdite occulte

Considerare la ricerca perdite occulte una pratica accessoria nella ristrutturazione di una casa è sempre un grosso errore. Quando la caldana sarà inzuppata in profondità, e così pure le basi delle pareti, il processo di asciugatura sarà molto lungo e comunque mai totalmente compiuto.

Ricerca perdite acqua occulte

Ricerca perdite d’acqua occulte: quando devi chiamare un tecnico

Ricerca perdite occulte: chi chiamare

È pressoché impossibile sapere in quale punto esatto la tubatura abbia ceduto. Solo i professionisti del settore sono in grado di localizzare le fughe d’acqua con precisione. Per fare ciò, le figure abilitate di ricerca perdite occulte hanno a disposizione diversi metodi:

– Gas di contrasto: viene iniettato un gas più leggero dell’aria nella tubatura. Quando la miscela tracciante arriva sul punto della rottura la sostanza di contrasto fuoriesce dal tubo. Per diagnosticare il luogo ad hoc i tecnici utilizzano una sonda aspiratrice.
– Verifica sonora dei tubi: le perdite occulte vengono identificate grazie ad un microfono che registra i rumori all’interno dell’impianto idraulico. Dentro ad un tubo in buona salute l’onda sonora si propaga a una velocità costante e il rumore resta omogeneo. Quando si registra una variazione di velocità, e quindi una dissonanza, si è di fronte al punto esatto di rottura del tubo.
– Videocamera termica: inserendo una telecamera termica nella tubatura è possibile localizzare al millesimo di centimetro la fuga d’acqua occulta. Grazie alla firma termica dell’acqua in fuga dall’impianto risulta immediata la verifica visiva del tubo in panne.

Ricerca perdite occulte: i punti critici in casa

Ci sono dei punti critici in casa nei quali si verificano spesso perdite d’acqua. A volte le infiltrazioni sono sotto gli occhi di tutti, ciò nonostante si tende a sottovalutare la gravità del protrarsi di una fuga dall’impianto idrico.

Dove localizzare la rottura e focalizzare la ricerca perdite occulte:

– I rubinetti: tra le prime cose da fare più evidenti è necessario verificare lo stato delle valvole della rubinetteria domestica. Le fughe d’acqua si trovano generalmente a livello degli ugelli, delle ghiere e dei giunti.
– La cassa d’acqua della toilette: le perdite sono ricorrenti nei wc e spesso è sufficiente alzare il coperchio della cassetta per verificare la rottura. Se si percepisce un sibilo tendendo l’orecchio sul galleggiante sarà un chiaro segnale di fuga d’acqua che starà già causando un ingente aumento sulla bolletta.
– La caldaia: la valvola dello scaldabagno e quella del riscaldamento fanno spesso da relais con la fine dei tubi dell’impianto idraulico. Anche in questo caso la percezione di un fischio o di un sibilo potrebbe designare la presenza di una perdita occulta.
– I tubi tra il contatore e l’abitazione: per fare una ricerca perdite occulte all’esterno è necessario chiudere la valvola di arrivo dell’acqua e osservare i movimenti del contatore. Se non si ferma e i numeri continuano a girare significa che è presente una fuga d’acqua in un tubo che collega l’orologio alla residenza.

Se non siete riusciti a trovare da soli l’origine delle perdite occulte contattate in fretta un buon idraulico e avvertite la vostra assicurazione. Le spese da sostenere se non si interviene in fretta con un professionista del settore si moltiplicheranno in modo esponenziale.

Ricerca perdite occulte opera:

  • Lombardia: Milano, Varese, Pavia, Bergamo, Como, Brescia, Lecco, Cremona, Lodi, Mantova, Monza e Brianza;
  • Toscana: Firenze, Pisa, Siena, Carrara, Arezzo, Livorno, Grosseto, Lucca, Pistoia, Massa, Prato;
  • Liguria: La Spezia, Genova;
  • Veneto: Verona, Vicenza, Padova;
  • Piemonte: Torino, Vercelli, Novara, Biella, Verbano-Cusio-Ossola;
  • Valle D’Aosta
  • Emilia Romagna: Reggio Emilia, Bologna, Rimini, Ravenna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Forlì Cesena;
  • Marche: Urbino, Pesaro, Ancona;
  • Lazio: Viterbo, Latina, Roma;
  • Umbria: Terni, Perugia;

24 ORE

RICERCA PERDITE ACQUA INFILTRAZIONI OCCULTE DI SOS HOUSE MULTISERVICE P.IVA 01554690519

Call Now Button3920030923